Affaticamento e occhi pesanti: rimedi

Gli occhi stanchi e pesanti sono solitamente dovuti ad attività che richiedono un uso impegnativo della vista e provocano una sensazione molto fastidiosa. Più precisamente, questa stanchezza deriva dall’eccessivo sforzo dei muscoli del bulbo oculare incaricati della messa a fuoco.
Il disturbo degli occhi stanchi è solitamente legato ad una o più delle seguenti cause:

  • L’ uso prolungato del computer e di dispositivi elettronici come tablet e smartphone, consolle per videogiochi, TV;
  • Gli ambienti poco illuminati;
  • Il fumo di sigaretta;
  • L’aria condizionata;
  • La lettura continuata per molte ore;
  • La guida di un veicolo per molte ore consecutive;
  • L’inquinamento ambientale;
  • L’ esposizione a luci intense o abbaglianti;
  • Il sonno notturno insufficiente;
  • Svolgere quotidianamente lavori che richiedono un’intensa concentrazione da parte degli occhi per lunghi periodi di tempo;
  • Patologie oculari: ipermetropia, astigmatismo, miopia, strabismo, ambliopia, blefarite o congiuntivite cronica, sindrome dell’occhio secco, insufficienza di convergenza, maculopatie o retinopatie degenerative.

 

Quali sono i sintomi da affaticamento oculare?

I sintomi più frequenti della pesantezza agli occhi sono:

  • Vista offuscata;
  • Fastidio agli occhi;
  • Occhi stanchi;
  • Desiderio di “strizzare” gli occhi.

 

L’affaticamento oculare è un disturbo temporaneo, dovuto ad un eccessivo affaticamento della vista, all’ambiente surriscaldato o con aria condizionata, oppure all’utilizzo prolungato di lenti a contatto. È possibile alleviare il fastidio utilizzando prodotti ad uso oculare per ridurre i sintomi dell’affaticamento visivo, come le gocce oculari. Le lacrime artificiali idratanti possono essere usate ogni volta che se ne ha necessità e danno una sensazione di benessere.

Promo Octilia 2022
x