Le salviette per gli occhi arrossati dei bambini

occhi-rossi-bambini

Portare un bambino al parco è una scelta spesso saggia per i genitori. Aiuta i piccoli a socializzare con gli altri bambini, li fa stare all’aria aperta e, perché no, li fa divertire. Tuttavia, proprio il verde, può creare qualche problema: dalla classica allergia che può manifestarsi inaspettata, al piccolo che con le mani sporche si tocca gli occhi, fino alla polvere e al terriccio che abbonda nei parchi e che può finire negli occhi del bambino per una semplice folata di vento. Il risultato potrebbe essere lo stesso: il rossore agli occhi. Un problema fastidioso per gli adulti, ma che diventa di difficile gestione quando si tratta di bambini, a cui è complicato far capire che l’occhio, anche se dà fastidio, non va toccato per evitare che peggiori. Nei casi più gravi è consigliabile consultare il medico che valuterà, data anche la giovane età del paziente, se ricorrere a farmaci o collirio. Gli altri casi, invece, si possono usare altri prodotti.

Le salviette per occhi arrossati, per grandi e piccoli

Le salviette Octilia sono realizzate con un pH adatto al film lacrimale, non lasciano residui e detergono la zona intorno agli occhi da eventuali agenti esterni, senza creare irritazioni. Le salviette Octilia posso essere usate sia per gli adulti che per i bambini, quando si presentano arrossamenti agli occhi, con o senza secrezioni, dovuti ad allergia, infiammazione o infezioni. Un prodotto che rispetta la delicatezza della zona intorno agli occhi e che nelle sue bustine monouso può essere facilmente portato con sé quando serve, al parco e, in generale, nelle occasioni in cui il bambino sta fuori casa.

Come si usano le salviette Octilia per gli occhi arrossati

Dopo aver lavato le mani, accertarsi che la bustina sia integra. Dopo di che passare delicatamente la salvietta sulle palpebre per rimuovere sporco o secrezioni. Nel caso di infiammazioni, potete raffreddare la bustina ancora chiusa, mettendola qualche ora in frigo, così che l’azione emolliente dell’impacco sia maggiore. Nel caso di secrezioni particolarmente resistenti, potete invece riscaldare leggermente la bustina chiusa in acqua tiepida e poi fare degli impacchi caldi con la salvietta. Le garze sono monouso e ne va usata una per ogni occhio.

*Octilia Salviette è un dispositivo medico CE 0476. Leggere attentamente le avvertenze e le modalità d’uso. Autorizzazione del 16/04/2020